Pro Legal Solutions Stampa
Venerdì 20 Gennaio 2017 16:06

Il Consiglio dell'Ordine è stato contattato dalla società Prolegal Services S.r.l., con cui non ha stipulato alcuna convenzione, ed ha accettato la richiesta di informare sul sito Ordinistico gli iscritti che volessero avvalersi della possibilità di aderire al loro progetto "Pro Legal Solutions", consultabile da questo sito.

La società è inoltre disponibile ad incontrare, presso la sede dell'Ordine, gli scritti per ulteriori chiarimenti sulla loro proposta.

Chi è interessato è pregato di dare l'adesione alla segreteria dell'Ordine (tel. 0372 35224 - fax 0372 27368 - e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

La data dell'incontro verrà poi stabilita al raggiungimento di un numero sufficiente di adesioni.

Scarica documento

 

La Prolegal Services ha inviato un'offerta per gli iscritti all'Ordine in merito all'azione per il recupero del TFR versato dai medici alle dipendenze dell'amministrazione pubblica a partire dall'anno 2001. Coloro che fossero interessati ad un parere in merito o a promuovere direttamente l'azione possono contattare la Prolegal Services nei recapiti indicati all'interno dell'offerta.

Scarica offerta per iscritti

 

Azione Medicina generale

L’azione in oggetto ha come obiettivo il riconoscimento del danno causato dal trattamento inadeguato operato nei confronti dei laureati in medicina e chirurgia  successivamente iscritti ad un corso di formazione specifica in medicina generale a partire  dall’anno 1993.

La fonte di tale danno risiede nell’omesso recepimento della Direttiva comunitaria 93/ 16/ Cee e nel successivo riconoscimento di una  “mera” borsa di studio agli iscritti al corso, peraltro sprovvista delle garanzie retributive e contributive che l’Italia avrebbe potuto garantire trasponendo correttamente, integralmente e tempestivamente il principio  comunitario sull’adeguata remunerazione a tutta la classe medica.

L’accoglimento della domanda può determinare un risarcimento sino ad un massimo di circa € 30.000 per anno di corso.

E’ possibile inoltre presentare la domanda anche per i giovani studenti che attualmente stanno frequentando il corso di formazione specifica in medicina generale.

In caso di interesse alla partecipazione sei pregato di segnalarlo alla Segreteria dell'Ordine.

 

Per informazioni  specifiche sull’azione è possibile contattare l’Avv. Mario Menasci al seguente recapito: 339 7334633.

 

 

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito utilizza cookies, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all' uso dei cookie
EU Cookie Directive Module Information