Bando Scuole specializzazioni mediche Stampa
Venerdì 19 Giugno 2015 10:54

Dopo gli annunci, i ripetuti rinvii e gli inevitabili ritardi, è stato finalmente pubblicato, da parte del Ministro della Pubblica Istruzione e Università Stefania Giannini, il tanto atteso bando delle Specializzazioni Mediche. Il concorso si svolgerà per la seconda volta consecutiva su base nazionale. Non mancano purtroppo le critiche da parte delle associazioni dei Giovani Medici e degli Specializzandi, da considerare in larga parte però condivisibili: eccessivo punteggio al curriculum, il quale risulta spesso diverso a seconda delle Università di provenienza; eccessivo numero di sedi del concorso con conseguenti disparità nell'osservanza dei regolamenti e assegnazione delle sedi stesse con modalità discutibili e quindi ulteriori disagi per gli aspiranti specializzandi; carenza di finanziamenti di borse di studio compatibili con il fabbisogno degli specialisti dei prossimi anni e quindi mancanza di vera progettualità per il futuro delle nuove generazioni di Medici. Va però in questo senso riconosciuto lo sforzo del MIUR, che ha aumentato i contratti disponibili di 1000 unità rispetto all'anno precedente, per un totale di 6000 posti nazionali, ma allo stesso tempo sono diminuiti di circa la metà i contratti resi disponibili dai finanziamenti regionali. L'auspicio è che le continue voci di protesta ma soprattutto di proposta dei Giovani Medici e aspiranti Specializzandi vengano sempre più ascoltate dai vertici del Ministero e appoggiate dalla Fnomceo e dagli Ordini provinciali, per poter garantire il diritto alla specializzazione di ogni Medico e assicurare così la futura sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale.

 

Dott. Filippo Marsella

 

Consigliere dell’Ordine dei Medici di Cremona e Referente Osservatorio Giovani Medici

 

Scarica comunicazione FNOMCeO

Scarica DM 26/05/2015 n. 315

Scarica Decreto

 

 

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito utilizza cookies, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all' uso dei cookie

EU Cookie Directive Module Information